Josè Ortega y Gasset diceva: "Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest'ultimo non preservo me stesso". Ehiweb racconta come essere "green" sia uno stile, non una moda

 
REGISTRATI ADESSO
 
Home > Press > Josè Ortega y Gasset diceva: "Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest'ultimo non preservo me stesso". Ehiweb racconta come essere "green" sia uno stile, non una moda

Comunicato stampa del 24/11/2010

Ehiweb racconta il suo impegno per l'ambiente

Josè Ortega y Gasset diceva: "Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest'ultimo non preservo me stesso". Ehiweb racconta come essere "green" sia uno stile, non una moda

Il rispetto per l’ambiente e le energie alternative sono da sempre argomenti d'interesse per Ehiweb, non solo da un punto di vista teorico, ma pratico.
All'inizio erano piccole cose, come spegnere le luci e riciclare la carta. Con il tempo, alle buone abitudini, si sono aggiunti nuovi metodi e strumenti che hanno trasformato la semplice idea in un vero e proprio stile aziendale.

In questi giorni, sul blog di Ehiweb, è stato pubblicato un post sulla filosofia green che ha ispirato la diffusione di questo comunicato. Parliamo di un argomento interessante, e utile: più persone lo leggono e meglio è.

Ma in pratica, cosa fa Ehiweb per migliorare l'ambiente in cui viviamo?

1) Solo fax virtuali. Avviene tutto via e-mail, sia in entrata sia in uscita. Azzera il consumo e i costi della carta, evita l’acquisto di ingombranti apparecchi che andranno poi smaltiti, e tiene alla larga i toner e le polveri sottili dannose per la salute. E poi permette di archiviare elettronicamente i dati.
Ehiweb lo usa da molti anni e trovandolo un prodotto eccezionale per qualità e convenienza, ne ha favorito la diffusione proponendolo sul sito con una promozione speciale durata oltre un anno (terminerà il 30/11/2010).

2) I router Fritz! Questi hardware hanno tantissime funzioni recensite dalle migliori riviste del settore ICT ma per questa occasione ci soffermeremo solo sull'eco-mode, presente sugli apparati di ultima generazione.
L’eco-mode assicura il risparmio energetico mettendo in stand by il dispositivo quando non è usato, riducendo il consumo a pochissimi watt. Così, se il modem non è operativo al 100%, alcuni componenti vanno automaticamente in stand-by, come le LAN, il WiFi, le porte USB.
In più c’è un pulsante per attivare/disattivare la wi-fi in qualsiasi momento.

3) Consegne in bicicletta. Per tutte le consegne su Bologna, Ehiweb ha optato per un servizio espresso che usa energia super-compatibile: quella umana. Invece di motorini o furgoni sono stati scelti i corrieri-ciclisti di Urban Bike Messengers. Meno traffico in città, e zero emissioni.

4) Attenzioni quotidiane. Anche nel lavoro di ogni giorno si possono adottare comportamenti virtuosi: fogli elettronici condivisi (come per esempio Google docs) durante le riunioni, raccolta dei rifiuti con l’uso di appositi bidoni per carta, plastica, vetro, bio e indifferenziata. Mentre i prodotti tecnologici da smaltire vengono portati presso le isole ecologiche.
In ufficio si beve grazie a un distributore d'acqua con ampolla da venti litri, che una volta terminata viene ritirata dall’azienda fornitrice e sostituita con una nuova.
PC e monitor sono aggiornati periodicamente, le lampadine dell’impianto sono a risparmio energetico e per finire si applica una regoletta semplice semplice, da osservare sempre, anche a casa: al termine della giornata si spengono tutti i computer e l'alimentazione di ogni postazione.
Sono accorgimenti di buon senso, che non richiedono impegno e che, oltre ad aumentare il risparmio di risorse energetiche, diminuiscono i costi in bolletta.

Ehiweb è dal 2004 che fa la sua parte, e continua a farla dando il buon esempio e sensibilizzando altre aziende a fare altrettanto.
Anche per questo il post dedicato al green è diventato un comunicato stampa e un argomento di discussione molto seguito su diversi gruppi del social network LinkedIn.

Scarica questo comunicato in versione PDF

<< indietro


Servizio Clienti