Web

Server Cloud: cos’è e a cosa serve il pannello di controllo Plesk

Cos’è un Server Cloud, come funziona e perché è diverso dai server tradizionali. Inizia anche a conoscere Plesk, uno dei pannelli di controllo più usati per gestire siti web, email e molto altro in modo semplice e intuitivo.

Server Cloud o Cloud Server: qualsiasi sia la dicitura che preferisci, stai indicando uno tra i tipi di server che puoi acquistare per dare vita a diversi progetti tra i quali ospitare anche il tuo hosting o più hosting, a seconda dei casi.

La differenza rispetto a un server tradizionale la fa proprio il termine Cloud che ha sue caratteristiche specifiche: come per qualsiasi server, anche un Cloud Server avrà il suo sistema operativo, risorse variabili ma anche scalabili con facilità in caso di esigenze in crescita, e servizi correlati che potrai valutare seguendo le offerte dei provider. 

In questa guida, oltre a parlare di Server Cloud, parleremo anche di Plesk come pannello di controllo che puoi scegliere o trovi già disponibile come nel caso dei nostri server virtuali.

Che cos’è un server

Un server è una macchina fisica, cioè un hardware, che può essere di tipo diverso: semplificando, un server ha il compito di ospitare e offrire risorse – cioè dati – come servizi e applicazioni quali, per esempio, un sito web e la posta elettronica. 

Anche un computer casalingo potrebbe diventare un server, ma in questo caso stiamo parlando di macchine potenti e pensate per eseguire ed erogare in modo veloce e sicuro i servizi che offrono: per questo i server sono generalmente ospitati in luoghi pensati per garantire le condizioni ideali nelle quali svolgere il loro lavoro e protetti con tutte le misure indispensabili per non mettere a rischio il loro funzionamento.

Cos’è un server Cloud e cosa lo distingue da altri tipi di server

Un server Cloud è un server virtuale che opera via internet e permette di accedere ai dati e alle applicazioni senza gestire l’hardware, cioè un server fisico che un’azienda potrebbe ospitare nel suo data center.

In pratica, il server Cloud viene gestito dal provider che ti dà accesso al servizio, e tu puoi accedere al server tramite internet: in termini di lavoro quotidiano e di investimenti, chi sceglie un server virtuale si libera dalla gestione di un server fisico e dei costi annessi. Un bel risparmio che oggi permette a più realtà di avere il proprio server.

Il grande vantaggio rispetto alle macchine installate e gestite per esempio all’interno delle aziende è la possibilità di scalare le risorse in modo facile: quando ti servono per esempio più memoria o spazio sul disco, puoi ottenerle velocemente.

I motivi per cui scegliere un server virtuale però non finiscono qui: anche aspetti critici come la cura del servizio complessivo e in particolare la sicurezza e la protezione dei dati sono a carico del provider o di chi gestisce l’infrastruttura che ospita il server, un livello di tranquillità in più rispetto ad avere il server “on premise”, cioè la macchina fisica nel proprio data center.

Con un server Cloud, quindi, hai la libertà di dedicarti solo al tuo progetto, qualsiasi sia, lasciando al provider la gestione degli aspetti che abbiamo appena visto.

Cos’è Plesk e a cosa serve

La gestione di un server può avvenire in molti modi e Plesk è una soluzione affidabile e alla portata anche di chi è meno esperto quando si tratta di gestire un sito web, la posta elettronica e i database, solo per indicare alcuni dei compiti più comuni. Plesk è dotato di una interfaccia grafica per orientarsi e agire in modo più intuitivo e senza entrare nei dettagli più complessi della gestione di un server.

Ecco alcune delle attività più comuni che puoi eseguire con Plesk:

  • installare in pochi clic applicazioni come WordPress o Joomla, due piattaforme per la gestione dei contenuti (CMS) molto popolari
  • gestire gli accessi controllando i permessi
  • creare domini e sottodomini
  • gestire la posta elettronica, per esempio creando, modificando e eliminando gli account
  • creare i database che ti servono
  • caricare, scaricare, gestire ed eseguire il backup di tutti i file
  • monitorare le statistiche relative al traffico web

Come è fatto Plesk

Quando accedi a Plesk trovi subito la dashboard principale, una interfaccia grafica piuttosto semplice da navigare e da utilizzare, divisa in sezioni che identificano i servizi di cui potresti avere bisogno tra i quali la posta, le applicazioni, i file, i database, le statistiche, gli utenti, gli account.

Plesk si usa in modo rapido sin dal primo approccio: il pannello di controllo, grazie alle icone presenti, risulta immediatamente familiare e chiaro.

Naturalmente, per gestire un server così come un hosting sono necessarie delle competenze almeno di base, ma Plesk in ogni caso facilita il lavoro quotidiano: per esempio, una agenzia web o un piccolo provider che vuole offrire hosting ai propri clienti riuscirà ad amministrarli in modo più semplice e veloce ma sempre professionale proprio grazie all’interfaccia semplice e intuitiva.

Nessun problema anche per la lingua: Plesk funziona anche in italiano per chi preferisce la nostra lingua all’inglese.

Insomma, basta problemi: gestire il tuo pacchetto di hosting, domini e mail può essere un’attività semplice e veloce. Per questo siamo partner e lo utilizziamo su tutti i nostri server.

Scopri alcuni dei nostri prodotti

Promozione

Cloud Server

Il tuo server virtuale in cloud, sicuro e conveniente, per personalizzare e configurare i tuoi servizi web in autonomia.

  • Spazio web: 50 Giga (SSD)
  • Traffico mensile: illimitato
  • Sistema operativo: Debian

50 €

39,95 € al mese + IVA

Prezzo bloccato dalla sottoscrizione. In promozione fino al 31 luglio 2024

Promozione

Server Plesk

Supera i limiti dei servizi di hosting tradizionali e aumenta la potenza e le prestazioni dei tuoi siti grazie a un server virtuale con Plesk.

  • Spazio web: 50 Giga (SSD)
  • Traffico mensile: illimitato
  • Sistema operativo: Debian

50,00 €

39,95 € al mese + IVA

Prezzo bloccato dalla sottoscrizione. In promozione fino al 31 luglio 2024

Domini

Italiani, internazionali, geografici, a tema: scegli uno o più domini che identificano il tuo business e inizia a distinguerti online, oppure trasferisci il tuo dominio da noi.