Web

Domini internet: guida alla scelta

Tutto quello che c’è da sapere su un dominio e come scegliere quello giusto per la tua attività.

Raggiungere un sito web è facile perché i siti hanno un nome che permette di cercarli e di ricordarli: parliamo del nome di dominio o semplicemente di dominio per indicare il nome che “traduce” un indirizzo numerico (IP) in formato testuale o alfabetico e lo rende, tra le altre cose, facile da trovare, scrivere e ricordare. 

Un nome di dominio può essere il primo passo per la creazione di un sito web, e in questo caso è necessario acquistare anche il servizio di hosting, lo spazio fisico sul server che ospiterà il sito.

Un dominio può servire anche solo per creare uno o più indirizzi email, per avere un indirizzo professionale e una identità più forte e distinta dalle caselle Gmail o Outlook, in genere registrando il nome+cognome se sei un libero professionista o il nome dell’attività o azienda.

L’elenco dei domini internet

Siamo in Italia e il dominio di primo livello di riferimento è il .it, ma esistono molte altre estensioni:

  • internazionali come .com .net .org .eu .biz .info 
  • geografici come .ca per il Canada o .de per la Germania: le estensioni sono centinaia
  • a tema, che possono identificare categorie ben precise, per esempio .shop per gli ecommerce, .bike per professionisti, aziende e appassionati di bicicletta, o .bio per chi si identifica in una categoria precisa, per esempio una coltivzione biologica, e vuole renderlo noto a prima vista

Se desideri una estensione specifica come quelle a tema, controlla che il provider che preferisci la offra e quanto costa, e fai un confronto tra le offerte di provider diversi.

Quale dominio internet scegliere?

Le estensioni più scelte e indicate sono il .it per l’Italia e il .com, ma può succedere che una combinazione di nome+estensione generi un nome o un gioco di parole facile da ricordare, che identifica a colpo sicuro una attività, un blog o sito personale, per esempio agricoltura.bio

Se l’estensione conta, il nome va studiato con attenzione. La capacità di un sito di farsi trovare dipende in larga parte da fattori estranei al nome di dominio ma, detto questo, le scelte migliori sono spesso le più semplici: puoi decidere di usare il tuo nome e cognome, se hai un’attività puoi usarne il nome anche come dominio web.

Se invece decidi per un altro nome, fai attenzione:

  • i caratteri ammessi sono 63 ma se possibile, scegli un nome breve e facile da leggere, pronunciare e scrivere
  • evita le ambiguità: a volte una combinazione di parole può creare dei fraintendimenti
  • crea un nome di dominio tutto unito: puoi usare i trattini, ma un nome unico è più semplice da ricordare e trovare.

Il nome di dominio è il segno che distingue la tua azienda e la tua attività come pouò esserlo il tuo marchio, e quindi ha una importanza strategica ma anche legale. 

Quando stai per registrare il tuo dominio aziendale, controlla che non sia confondibile con un marchio rinomato oppure, per sicurezza, affida la ricerca e l’indicazione della possibilità di registrarlo a un professionista o a uno studio che conosce o si occupa di proprietà industriale.

Come registrare un nome di dominio

Puoi registrare un nomi di dominio .it solo se sei cittadino o hai la residenza nei paesi dello Spazio Economico Europeo o Stato del Vaticano, Repubblica di San Marino o Svizzera e devi rivolgerti a un “Registrar” accreditato al NIC, cioè registro.it, l’autorità italiana per le registrazioni che funge da anagrafe dei domini .it: un Registrar è un provider di servizi web come lo siamo noi.

Fatta la tua richiesta, è il provider che si occupa di raccogliere i dati necessari e avviare la procedura di registrazione fino al suo completamento: da quel momento il dominio è tuo fino alla scadenza prevista, per esempio annuale.

Scadenze e rinnovi dei domini 

Quando scegli il provider, controlla per quanto tempo pagherai il dominio e cosa succederà al momento del rinnovo. In genere, i provider avvertono i loro clienti più volte prima della scadenza e del rinnovo: se non è previsto un rinnovo automatico e dimentichi la scadenza, il dominio scade e torna libero per la registrazione.

I provider che forniscono i domini .it in genere registrano anche gli altri domini disponibili, sempre con una procedura semplice e veloce, e per saperlo basta una verifica sul sito o una chiamata all’assistenza.

Quanto costa un dominio Internet?

Dipende dal dominio e dal provider. In generale, i domini .it e quelli più diffusi come .com e .net costano pochi euro l’anno. Nel nostro caso:

Altri domini con estensioni diverse, geografici e a tema, hanno prezzi variabili che vanno verificati sui siti dei provider.

Se hai già intenzione di realizzare un sito web o comunque di acquistare anche un hosting, valuta le proposte di hosting che includono già il dominio e chiedi informazioni al provider se desideri un dominio particolare.

Trasferire il dominio a un nuovo provider

I domini possono essere trasferiti tra provider: è una procedura veloce ed è il nuovo fornitore che si incarica di seguire tutta la procedura comunicando al cliente i passi necessari.

Se decidi di trasferire un dominio che usi per gestire le email dovrai ricreare gli stessi indirizzi di posta elettronica con il nuovo provider e fare attenzione alle email che hai già ricevuto e spedito per conservarle anche a passaggio avvenuto. 

Se lavori per conto tuo puoi chiedere al provider come gestire la posta elettronica, o incaricare una persona esperta che ti assicuri un passaggio senza complicazioni. 

Se invece la tua azienda ha un reparto IT o una persona che se ne occupa, puoi affidarle tutta la gestione del trasferimento.

Se cambi provider e il tuo dominio è associato a un sito web, l’associazione deve essere mantenuta: puoi trasferire dominio e acquistare un nuovo hosting dal nuovo provider oppure mantenere il dominio e hosting con due provider diversi. Quest’ultima gestione è un po’ più scomoda, anche perché dovrai rinnovare separatamente i due servizi.

Scopri tutti i nostri servizi per la tua attività sul web

Abbiamo tutto quel che ti serve per lavorare online al meglio: scoprili tutti.

Scopri alcuni dei nostri prodotti

Promozione

Domini Nazionali .IT

La tua presenza online inizia da qui: verifica la disponibilità del dominio .IT che desideri e procedi con la registrazione.

  • Registra un nuovo dominio
  • Trasferisci il tuo dominio
  • Tutti i domini nazionali disponibili

9,95 €

7,95 € l'anno + IVA

Prezzo valido per il primo anno. 9,95 Euro/mese per gli anni successivi. In promozione fino al 31 luglio 2024

Domini Internazionali

I domini internazionali sono tanti. Per commercio, organizzazioni, affari, ambiente: trova il dominio più affine a te e alla tua attività per operare in Italia e all’estero.

  • Registra un nuovo dominio
  • Trasferisci il tuo dominio
  • Scegli la tua estensione preferita

A partire da 13,90 € l'anno + IVA

Domini a Tema

I siti migliori si identificano già dal dominio. Con i domini a tema puoi scegliere l'estensione più coerente con i servizi, i prodotti e i contenuti che proponi.

  • Registra un nuovo dominio
  • Trasferisci un dominio
  • Scegli la tua estensione preferita

A partire da 29,90 € l'anno + IVA