L'estate di Ehiweb, numeri e conferme

 
REGISTRATI ADESSO
 
Home > Press > L'estate di Ehiweb, numeri e conferme

Comunicato stampa del 28/07/2010

L'estate di Ehiweb, numeri e conferme

Anche nel 2010 Ehiweb punta molto sull'estate. Il classico periodo considerato "morto" per Internet può rivelarsi invece un'opportunità, basta avere buone idee, entusiasmo e voglia di osare.

Per le imprese del settore tecnologico l'estate è una specie di incubo. Mentre tutti si dedicano alle ferie è davvero difficile mantenere i soliti ritmi e continuare ad attirare nuovi clienti. Ma è anche vero che sono pochissime le aziende che decidono di andare in controtendenza, evitando di assecondare questo pensiero comune. E a quanto descritto va aggiunto il peso della famigerata crisi economica che è ormai penetrata nelle teste degli italiani, non solo nei loro portafogli.

E visto che nell'ambito delle telecomunicazioni apprendiamo spesso di famose multinazionali che vengono commissariate, o che applicano tagli ai costi licenziando il personale senza smettere di speculare in borsa, Ehiweb si può considerare un'azienda sana, capace di mantenere le promesse verso i clienti e rispettare i propri collaboratori.

Ehiweb continua così a ritagliarsi il proprio spazio tra i giganti, con dignità, concentrando i propri sforzi su idee e creatività tecnologica. Caratteristiche importanti, che si sposano perfettamente con un'azienda creata e gestita da persone giovanissime, tanto che il maggiore di tutto l'organico, dirigenza inclusa, ha soltanto trentatré anni.

Quindi, in che modo Ehiweb affronta e supera la stagnazione dell'economia estiva? Con ottimismo, entusiasmo e condividendo la strategia che già l'anno scorso si è rivelata vincente: un mix di azioni consolidate e straordinarie, che prevedono un continuo ricambio di proposte speciali accompagnate da una più intensa comunicazione su vari canali informativi.

Tra le azioni consolidate si ritrova la chiarezza nei prezzi, sempre corrispondenti a quelli che poi saranno in fattura, senza costi aggiuntivi né brutte sorprese nascoste. Oppure la possibilità di poter consultare i contratti sul sito ancora prima di sottoscriverli.

Poi c'è la creatività tecnologica, che quest'anno grazie alla collaborazione con la tedesca AVM ha permesso di portare sul mercato consumer i router Fritz! 7113 e 5113, oltre al Repeater, un dispositivo in grado di amplificare il segnale wi-fi e aumentare la portata della propria rete senza fili.
Altri esempi di recenti innovazioni sono: l'acquisizione del nuovo status di Registrar per attivare i domini .IT senza più l'uso dei fax, e gli upgrade sull'infrastruttura ADSL che gradualmente porteranno la Geo ADSL a 10 Mega in tutte le località dove sarà possibile attivare questo profilo.

E per finire, il marketing: i Giorni di Fuoco, che saranno ripetuti anche nel mese di Agosto, la presenza su tutti i principali social network, e il blog aziendale, per interagire e condividere idee con visitatori, clienti, amici, e tutte le persone incuriosite dal fenomeno Ehiweb.

I risultati parlano chiaro, se il 2009 è stato esplosivo con un incremento del 70% sul fatturato dell'anno precedente, nel 2010 si registrano numeri in attivo già nel primo semestre: +37% sul fatturato complessivo, e +31% sulle attivazioni di Geo ADSL.
Questa è la risposta di Ehiweb alla crisi e all'immobilismo dei mesi estivi, e il pubblico sembra gradire. Una conferma arriva anche dall'aumento della popolarità: oggi Google restituisce oltre 420.000 risultati per la parola chiave "Ehiweb", mentre un anno fa erano 25.000

Sono risultati importanti, perché dimostrano anche una maggior predisposizione dei navigatori verso le novità: dedicano più tempo alle ricerche, fanno confronti e sempre più spesso individuano in Ehiweb una vera alternativa ai grandi player del mercato.

Scarica questo comunicato in versione PDF

<< indietro


Servizio Clienti